Pubblicato: 28 marzo, 2012 Busta portapacchi

come riusare materiale di scarto

Con l’arrivo della primavera possiamo disfarci delle auto ed utilizzare le biciclette: mezzi di trasporto decisamente più ecologici ed adatti allo stile di vita di chi ama stare all’aria aperta. Un loro difetto è che spesso non ci permettono di portare tutti gli oggetti che vorremmo. Per ovviare a questo inconveniente vi proponiamo qui il metodo per realizzare delle borse portaoggetti a partire come al solito da oggetti di riciclo e riuso.

L’occorrente per questa realizzazione è: due borse da supermercato di quelle riutilizzabili, due fogli di cartone o di fibra compressa ed infine una corda elastica da auto. Tutti questi materiali sono facilmente reperibili.

Prendete le due borse della spesa e tagliate le maniglie come vedete in figura in modo da poterle poi cucire a coppie l’una con l’altra. Otterrete così una borsa adatta per essere inserita al di sopra del portapacchi posteriore della bici. Per rendere piu’ solide le nostre buste è necessario inserire del cartone spesso oppure del legno truciolato all’interno di ogni borsa in modo da creare una struttura rigida. Il cartone spesso può essere ottenuto da scatole di elettrodomestici. Il truciolato invece può derivare dal fondo delle cassette della frutta oppure da vecchi pannelli utilizzati per i mobili. Questo tipo di legno ad esempio è utilizzato per il fondo dei cassetti. Sagomate il cartone o il legno per renderlo adatto alle borse. Non vi resta che fissare il tutto alla biciletta utilizzando una corda elastica per auto di quelle con i ganci metallici. Buone gite in bicicletta!

[Fonte: bikeforum.net]

Materiali: MARRONE - Varie