Pubblicato: 24 novembre, 2011 Eco d’Arte

come riusare materiale di scarto

L’Associazione IoRicreo e la Comunità di San Benedetto al Porto in collaborazione con Violabox Art Gallery organizzano un’asta di beneficenza di tre “sedute eco-kitsch” realizzate dai ragazzi della Comunità a partire da bancali dismessi e rese uniche da artisti del calibro di Enrico Macchiavello, Sergio Leta e Marco Puerari.

L’appuntamento è alle ore 16 presso i locali di Violabox Art Gallery in Via Trebisonda 56 c – Genova per il vernissage. Seguirà alle ore 16.30 l’asta che avrà come battitori i “Soggetti Smarriti” esponenti della migliore tradizione del cabaret a Genova. L’asta viene realizzata durante lo svolgimento della mostra MORGASMATRON – 30 Minutes of fear di Morg Armeni.

Questa asta benefica ha l’obiettivo di contribuire ad una sfida importante ed unica: unire valori artistici, ambientali e sociali per finanziare la Comunità ed aiutare le persone colpite dall’alluvione di Genova del 4 Novembre 2011. Non potevamo infatti non essere sensibili ad una catastrofe che ha scosso così fortemente la nostra città e ha messo in difficoltà molte famiglie genovesi. Verranno battute all’asta tre lounge realizzate da persone che hanno vissuto in condizioni di disagio ospiti della Comunità di San Benedetto al Porto di Don Andrea Gallo.

Le sedie, progettate dall’Associazione IoRicreo, sono realizzate sfruttando come materia prima il legno ottenuto da bancali rigenerati e rappresentano un prodotto di design a basso impatto ambientale. Le sedute, trasformate in vere e proprie opere d’arte, sono rese uniche grazie alla sensibilità degli artisti genovesi Enrico Macchiavello, Sergio Leta  e Marco Puerari.  Tutto il ricavato dell’asta andrà devoluto a favore dei progetti e delle iniziative della Comunità ed in particolare per quelle a sostegno delle persone colpite dall’alluvione di Genova del 4 Novembre 2011.

L’arte svolge quindi il ruolo di trait d’union tra i valori ambientali e l’attenzione al sociale. Le sedie sono un esempio di riciclo e riuso creativo: si dà una nuova vita al legno che si butterebbe via per trasformarlo in prodotti d’arredo d’autore. Ai ragazzi della Comunità di Don Gallo viene offerta un’importante occasione di  valorizzazione delle proprie potenzialità.

Le sedie sono visionabili presso Violabox Art Gallery. Si ringrazia per l’organizzazione dell’evento e la collaborazione la cooperativa “Il Pane e Le Rose Onlus”. Per seguire l’evento su facebook cliccate qui.