Pubblicato: 19 gennaio, 2011 Bottiglia Filtro

come riusare materiale di scarto

La caraffa per il filtraggio dell’acqua e’ stato un regalo molto gettonato per il Natale 2010. Per i nostri lettori che non l’avessero ricevuta proponiamo un metodo per realizzarla da se’, in modo economico ed ecologico. L’occorrente e’: due bottiglie d’acqua di plastica tonde e di dimensioni uguali, un filtro per l’acqua. Per quanto riguarda il filtro potete utilizzare i ricambi per brocche, facili da trovare in commercio.

La realizzazione della vostra caraffa si basa su un gioco di incastri delle due bottiglie. Per prima cosa dovete tagliare a circa un terzo dell’altezza la prima bottiglia.  Le due porzioni che ottenete cosi’ vi serviranno per costruire la cima ed il fondo della vostra brocca. Forate lateralmente la parte inferiore ad un altezza di circa 10-12 centimetri. Il foro deve avere un diametro tale da permettere al collo dell’altra bottiglia di incastrarsi perfettamente.

Prendete l’altra bottiglia e tagliate il collo. Togliete il tappo ed inseritelo nel foro. Tagliate poi la parte superiore di questa bottiglia in modo da riuscire ad incastrate il filtro. Inseritela come vedete in figura. La vostra brocca artigianale e’ pronta. Riempite d’acqua la parte superiore e l’acqua passera’ filtrata in quella inferiore. Riempite la parte inferiore fino a livello del tappo. Quando vi serve acqua togliete il tappo e versate. Filtrare l’acqua del rubinetto e’ un’ottima abitudine che si contrappone allo spreco di plastica legato all’acquisto delle bottiglie usa e getta!

[Fonte: designboom.com]

Materiali: GIALLO - Plastica